Nel nuovo Bonus Casa 2021, inserito nella Legge di Bilancio, sono inclusi diversi incentivi per chi vuole migliorare le condizioni della propria abitazione beneficiando di importanti agevolazioni.

Infatti, grazie a questa legge, chi effettua lavori di ristrutturazione e ammodernamento della propria casa ha la possibilità di avvalersi di vari benefit e risparmiare parecchi soldi, in base al tipo di intervento.

Sono diversi gli interventi soggetti ad agevolazione fiscale che rendono il 2021 un anno davvero conveniente per la ristrutturazione casa.

Quindi, sfrutta l’occasione e realizza i lavori che hai sempre voluto fare grazie agli incentivi ristrutturazioni 2021.

Di seguito, un elenco dei bonus presenti nella legge e per i quali puoi contattare Ellegi snc, esperti del settore della ristrutturazione.

Bonus idrico 2021

Il bonus idrico è il primo bonus casa 2021 di cui vogliamo parlare e riguarda la sostituzione dei sanitari e dei rubinetti con apparecchi a limitazione di flusso d’acqua.

Il bonus prevede, per questo tipo di intervento, un contributo di 1000 euro da utilizzare entro la fine dell’anno 2021.

In particolare, questi incentivi ristrutturazioni per bagni e cucina permetteranno ai beneficiari del contributo di sfruttarlo per:

  • Fornitura e posa di vasi sanitari in ceramica (con un volume di scarico che non superi ai 6 litri), comprendente le opere idrauliche e murarie.
  • Fornitura e installazione di rubinetti e miscelatori (con flusso d’acqua non superiore ai 6 litri al minuto e 9 litri al minuto per i soffioni doccia), comprendente le opere idrauliche e murarie.

Dai un’occhiata alla pagina come ristrutturare il bagno di casa per trovare nuove idee e valorizzare il bagno di casa tua.

Bonus mobili 2021

Il bonus mobili 2021 prevede la detrazione del 50% per l’acquisto di mobili da ripartire in 10 anni per una spesa massima di 16.000 euro e spetta a chiunque abbia in essere una ristrutturazione di immobili.

Inoltre, il bonus non riguarda solo i mobili ma comprende anche l’acquisto di grandi elettrodomestici di classe energetica A+ o superiori.

La condizione necessaria per beneficiare di questo incentivo è avere in atto una pratica per la ristrutturazione casa.

Infine, è giusto ricordare che la sostituzione delle porte interne non riguarda il bonus mobili come molti credono, ma bensì il bonus ristrutturazioni, di cui parleremo qui sotto.

Bonus casa 2021 tutti gli incentivi utili per le ristrutturazioni

Bonus ristrutturazioni 2021

Il bonus ristrutturazioni 2021 riguarda la detrazione del 50% per le ristrutturazioni edilizie e permette di accedere ad un rimborso Irpef di massimo 96.000 euro per tutte le spese sostenute.

Il bonus per la ristrutturazione casa comprende diverse opere di restauro, tra cui:

  • La ristrutturazione edilizia e la manutenzione straordinaria per gli immobili singoli e la manutenzione ordinaria per le parti comuni degli edifici
  • Il restauro delle facciate degli edifici già esistenti
  • La riqualificazione energetica per gli interventi che rientrano dell’Ecobonus (ad esempio la sostituzione di impianti di riscaldamento)
  • Le misure antisismiche che rientrano nel Sismabonus

Bonus Facciate per case private

Gli interventi riguardanti le facciate degli edifici inseriti nel Bonus Casa 2021 prevedono la detrazione del 90% delle spese sostenute per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle facciate.

In questo caso, l’incentivo non è soggetto ad un tetto economico massimo, a differenza degli altri bonus, ma sono esclusi dal bonus gli edifici in aree con bassa densità di abitanti.

Infatti, possono beneficiare del bonus facciate solo gli edifici ubicati in zona A e in zona B, in pratica:

  • Costruzioni collocate in parti del territorio caratterizzate da agglomerati urbani di carattere storico, artistico o di pregio ambientale, e le relative aree circostanti considerate parte integrante.
  • Costruzioni collocate in parti del territorio che siano completamente, o quasi, edificate e diverse dalla zona A, la condizione minima prevede una copertura di edifici esistenti non inferiore al 12,5% della superficie.

Chi può beneficiare del bonus ristrutturazioni 2021

Può avvalersi del Bonus Casa 2021 qualunque cittadino contribuente e soggetto al pagamento delle imposte sui redditi, residenti o non residenti in Italia.

La condizione essenziale per usufruire degli incentivi è la tracciabilità dei pagamenti, quindi bisognerà effettuare il pagamento tramite bonifico bancario o postale.

Puoi trovare altre informazioni utili e pratiche leggendo il nostro articolo sul bonus ristrutturazioni edilizie 2019.

Ellegi snc si occupa da 40 anni di ristrutturazioni, ed è garanzia di esperienza e professionalità. Sfrutta il Bonus Casa 2021 e valorizza la tua abitazione con il nostro contributo.

Promozione Ristrutturazione

Fino al 30% di Sconto sull'Arredamento, bagno da 5.900€ o un'Offerta Personalizzata
solo fino al 31 dicembre 2021
Vai all'offertaContattaci subito