Bonus ristrutturazioni edilizie 2019

Scopri come funziona, quali sono i lavori ammessi e i requisiti per richiederlo.

Con la nuova Legge di Bilancio pubblicata in Gazzetta Ufficiale, sono stati riconfermati i bonus ristrutturazioni edilizie 2019. Ecco come richiedere il rimborso Irpef del 50% delle spese sostenute per specifici lavori. Oltre al nuovo obbligo di comunicazione ENEA per i lavori di risparmio energetico.

Quindi fino al prossimo 31 dicembre 2019 sarà possibile usufruire nuovamente delle agevolazioni fiscali ristrutturazioni edilizie 2019. Le indicazioni generali non variano rispetto al 2018. Ma la novità principale consiste nell’obbligo di comunicazione dei lavori effettuati ad ENEA, già entrato in vigore per i lavori effettuati al 21 novembre 2018. A questo proposito la guida dell’Agenzia delle Entrate chiarisce in modo esaustivo i requisiti per aver accesso all’agevolazione.

Oltre al bonus ristrutturazioni sono stati prorogati anche bonus mobili, ecobonus e bonus verde.

In primo luogo vogliamo specificare le regole e i requisiti per usufruire del bonus sulla detrazione per i lavori di ristrutturazione edilizia 2019.

Requisiti e funzionamento del bonus ristrutturazioni 2019

In primo luogo importi e percentuale del bonus ristrutturazioni 2019 rimangono invariati rispetto al 2018. Infatti consistono in una detrazione fiscale dall’Irpef pari al 50% delle spese sostenute per i lavori effettuati fino ad un limite di 96.000 euro.

Nello specifico la detrazione del 50% del bonus ristrutturazioni 2019 è riconosciuta per i lavori di ristrutturazione di abitazioni e le parti comuni di edifici residenziali.

Ad esempio il bonus ristrutturazioni è riconosciuto per i seguenti lavori:

  • realizzazione e miglioramento dei servizi igienici
  • sostituzione di infissi esterni e serramenti
  • costruzione o rifacimento di scale e rampe
  • interventi finalizzati al risparmio energetico
  • riparazione di impianti per la sicurezza domestica (per esempio, la sostituzione del tubo del gas o la riparazione di una presa mal funzionante);
  • interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi (cancelli, grate, porte blindate, casseforti, fotocamere collegate a vigilanza privata, ecc..)

 

Comunicazione ENEA detrazioni ristrutturazioni

Come accennato in precedenza, per i lavori di risparmio energetico nell’anno 2019 si rende obbligatoria la comunicazione dei lavori effettuati ad Enea, così come già previsto per l’Ecobonus.

Infatti il portale online per trasmettere i dati dei lavori effettuati è in vigore dal 21 novembre 2018. Infine il termine per l’invio è fissato a 90 giorni dalla conclusione degli interventi di ristrutturazione o del collaudo.

In particolare, questi sono alcuni degli interventi per cui si rende obbligatoria la comunicazione dei dati ad ENEA: 

  • interventi di efficientamento energetico delle strutture edilizie
  • sostituzione di infissi esterni e serramenti per efficientamento energetico
  • installazione di impianti solari (solare termico) per la produzione di acqua calda sanitaria e/o il riscaldamento degli ambienti
  • sostituzione di generatori di calore con caldaie a condensazione per il riscaldamento degli ambienti (con o senza produzione di acqua calda sanitaria)
  • installazione di pompe di calore per climatizzazione degli ambienti ed eventuale adeguamento dell’impianto

Chi ha diritto al bonus nel 2019 

Nello specifico, il bonus ristrutturazioni 2019 può essere utilizzato dai contribuenti, residenti o non residenti in Italia, soggetti al pagamento delle imposte sui redditi.

Di conseguenza alcuni dei beneficiari della detrazione del 50% sull’Irpef sono:

  • proprietari o nudi proprietari
  • locatari o comodatari
  • imprese individuali e familiari
  • società semplici
  • proprietari di nuovi immobili (nello specifico se immessi nel possesso dell’immobile; per lavori di ristrutturazione a proprio carico; se è stato regolarmente registrato il compromesso)

 

Concludendo, a supporto dei tuoi lavori di ristrutturazione, la caratteristica principale di Ellegi è data dalla possibilità per il cliente di avvalersi di un’unica azienda che si farà carico di tutto: dalla fase di progettazione a quella di esecuzione dei lavori, comprendendo il supporto amministrativo e burocratico che tali lavori richiedono.

 

Promozione Ristrutturazione

Fino al 30% di Sconto sull'Arredamento, bagno da 5.900€ o un'Offerta Personalizzata
solo fino al 31 marzo 2019
Vai all'offertaContattaci subito